Donna cerca Uomo: Perchè questa moda?

Al contrario di quella maschile, la figura femminile ha indubbiamente sperimentato una più significativa evoluzione negli ultimi secoli.

I rapporti tra uomo e donna: una rivisitazione storica

Soprattutto negli ultimi decenni, i ruoli e l’immagine della donna si sono letteralmente capovolti più e più volte. Come non pensare, ad esempio, alla tipica, florida matrona, dettatrice di regole sulla casa e sulla famiglia, o alla sempre anelata e venerata donzella del dolce stil novo? E come non tremare di fronte alla misoginia più spietata che intercorse in tutti i Paesi europei a partire dall’epoca medioevale?

Da sempre apprezzate e poi catapultate nelle condizioni più svantaggiose, non c’è da meravigliarsi se il gentil sesso, adesso, esulta nel godere della sua più totale rivincita. Una rivincita che, ben s’intende, si estende anche nel campo delle relazioni amorose, affettive e, perché no, puramente licenziose, con gli uomini.

In numerosissime, ormai, non attendono più le avances dei loro interessati. Finita è l’era della seduzione passiva, l’era in cui la vena ammaliatrice presente in ogni donna doveva essere repressa fino al giorno del matrimonio: la parità è finalmente giunta. Tuttavia, la comprensione di un cambiamento così repentino nei confronti della considerazione femminile, (si parla di una ‘rivolta’ che, in fondo, ha poco più di un secolo), richiede una rivisitazione approfondita dei momenti storici che l’hanno immediatamente preceduto.

Per queste ragioni, quindi, invitiamo i visitatori alla lettura dell’opera ‘Della presente condizione delle donne e del loro avvenire‘, scritta dalla principessa Cristina di Belgioioso nel 1860.

Donne a caccia di uomini: il perché di questa corrente

Per ciò che concerne solamente la moda odierna della donna che cerca l’uomo, invece, le dinamiche sono sì più semplici, ma non meno vaste. Molti, infatti, possono essere i motivi che spingono una donna alla ponderata ricerca di un uomo che rispecchi i canoni da lei prestabiliti.

Potrebbe essere dovuto, ad esempio, ad un atto di rivincita nei confronti delle precedenti costrizioni storiche, o anche ad una rivincita nei confronti di una vita passata estremamente repressa e controllata dalla propria famiglia, o da una relazione in cui non si poteva godere di una buona affinità sessuale. Proprio questa, infatti, è una della principali responsabili di questo tipo di comportamento. Una duratura oppressione delle volontà, degli istinti e, soprattutto, dei desideri di un individuo, scatena, poi, al momento della liberazione, una energia tale che è difficile da controllare.

La moda dei giorni nostri, quindi, potrebbe essere spiegata seguendo proprio quest’ottica: le donne, adesso che finalmente i tabù sessuali sono stati infranti, stanno semplicemente alimentando la loro sete di libertà e trasgressione.
Naturalmente, però, questa cosiddetta ‘nuova tendenza’, non deve affatto essere vista come una moda passeggera o come lo stabilimento di un ordine creato ex novo: si tratta semplicemente del ristabilimento delle leggi naturali, e tale dovrà rimanere. Pertanto, grazie ad Internet abbiamo visto una fiorente nascita di portali specializzati proprio in questo. Portali come trombamiche.net, che sono il caso lampante di questa moda di certo non passeggera.